Calendar

image_pdfimage_print

calendar

Calendar

Hadoshiatsu (Hado) Master

La durata complessiva dell' Hadoshiatsu (Hado) Master è di 220 ore da conseguire in almeno due anni, entro tre anni, delle quali 180 sono ore “frontali”  e 40 sono le ore tra necessarie e “accreditate” per il Tirocinio e la Tesi finale.

Nel calendario qui di seguito troverete i vari seminari organizzati per categorie (MODULI). Le categorie (MODULI) saranno ripartite secondo il seguente schema:

  • Radici dello Shiatsu (12 ore)
  • Sviluppi: dello Shiatsu (12 ore)
  • Lezioni di Biofisica (24 Ore)
  • Hadoshiatsu (Supervisioni e Seminari) per 90 Ore
  • Pratiche e Filosofie Orientali  (12 Ore)
  • Pratiche Corporee (12 Ore)
  • Alimentazione (6 Ore)
  • Etica Personale e Gestione Professionale  (12 Ore)
  • Tirocinio e Tesi finale (accreditata di 40 ore di lavoro autogestito)

I weekend di supervisione - pratica corporea, saranno organizzati in modo da avere nella prima giornata la Supervisione Hadoshiatsu e nella seconda giornata la Pratica Corporea.

Ogni giornata di seminario corrisponde a 6 CF (crediti formativi).



Sezione per chi ha preso parte al seminario di dicembre 2016, leggere quanto riportato qui di seguito:

I Seminari di dicembre 2016, aprile 2017, dicembre 2017 fanno parte di una trilogia di appuntamenti che vuole sostenere la possibilità di fare “solo shiatsu” in modo completo, esaustivo, efficace. Questa Trilogia rappresenta parte del MODULO HADOSHIATSU (Seminari e Supervisioni). Il primo appuntamento avrà come tema una via dello shiatsu basata su uno sviluppo personale, affrontando gli argomenti della relazione con il "campo", del "Cuore" come segnale di coerenza con il campo e le Shin. Il secondo appuntamento avrà come obiettivo quello di sviluppare in modo analogo la relazione cuore-cervello nella fase di trattamento. Infine un terzo appuntamento sarà incentrato su teoria, linguaggio e terminologia utili per comprendere la propria percezione ed essere in grado si parlare ai propri Uke, a sostegno del benessere del proprio Uke, quindi l'aspetto della risonanza tra ciò che accade sul futon e il mondo.

Chi vuole prendere parte all'Hadoshiatsu (Hado) Master, ma non era presente al seminario di Dicembre 2016, potrà recuperarlo nel 2018.

Nov
12
dom
Lo Yoga e il campo unificato del sentire @ Istituto Europeo di Shiatsu Milano
Nov 12@10:30–17:00
image_pdfimage_print

Lo Yoga e il campo unificato del sentire

Hadoshiatsu (Hado) Master

con Susi Stefanini e Patrizia Stefanini

CF: PRATICHE CORPOREE (6)

pratiche corporee:raja yoga

Quando operatore e ricevente si incontrano in una seduta shiatsu, la profondità dell'esperienza dipende dalla possibilità di stabilire un comunicazione sincera, una sovrapposizione energetica costruttiva tra campi che sembrano appartenere a universi distinti. Quanto più l'operatore è energeticamente allineato, cioè libero da tensioni fisiche, emozionali, mentali, e in contatto consapevole con il proprio respiro, tanto più la seduta può divenire l’esperienza di un cambiamento. Attraverso lo Yoga della Tradizione Himalayana costruiremo una sequenza integrata (posture, respirazione, meditazione) per stabilire una connessione con i nostri livelli energetici (kosha) e un ampliamento di quella capacità di ascolto priva di condizionamenti che si apre al piano intuitivo. Purificare gli elementi che compongono corpo e mente (bhuta shuddi) per creare quello stato di silenzio interiore (pratyahara) che diviene un campo che include operatore e ricevente. Si entra allora letteralmente in un'altra dimensione dove spazio e tempo rispondono a leggi differenti da quelle sperimentate nella vita ordinaria e il tessuto energetico che accomuna operatore e ricevente si fa ricco di possibilità trasformative.

SUSI STEFANINI

Laureata in Fisica, specializzata in Fisica Sanitaria, è insegnante di yoga e operatrice shiatsu presso il suo centro milanese, lo Spazio Shanti.

Translate »