Informational Medicine la nuova frontiera

Informational Medicine la nuova frontiera

Pubblicato il
Quando:
14 luglio 2017@15:30–16 luglio 2017@17:00
2017-07-14T15:30:00+02:00
2017-07-16T17:00:00+02:00
Dove:
Istituto Europeo di Shiatsu Firenze
Piazza Pietro Mascagni
10, 50127 Firenze
Italia
Costo:
210€
image_pdfimage_print

Informational Medicine la nuova frontiera

Lo shiatsu come informational medicine, come ampliarne le potenzialità

Hadoshiatsu (Hado) Master

con D.ssa Patrizia Stefanini e Prof. Larissa Brizhik

Firenze 14, 15, 16 luglio 2017

CF: Hadoshiatsu – Seminario

Informational Medicine la nuova frontiera


“Research is to see what everybody else has seen, and to think what nobody else has thought. La ricerca è  vedere ciò che tutti gli altri hanno visto e pensare a ciò che nessun altro ha pensato.

Albert Szent-Gyoergi

 

Informational Medicine. Medicina dell’Informazione. Uno degli aspetti chiave di questo approccio  di cura si basa su recenti studi di biofisica che evidenziano il fondamentale ruolo dei campi elettromagnetici rispetto alla materia vivente. In specifico, la capacità di trasmettere le corrette “informazioni” alle cellule permette al sistema di mantenersi in salute.  

È esattamente questa la novità anche dell’Hadoshiatsu. Due campi, due individui, risuonano in fase attraverso un collegamento, il tocco. Quali sono gli strumenti che ci occorrono?  In primis, sicuramente una comprensione teorica della struttura dei meridiani. Quindi, una teoria da sperimentare sul campo, che ci dica come queste informazioni viaggiano.

Tra i pionieri di questa nuova frontiera, Peter Fraser, fisico ricercatore, dopo molti anni di ricerca ha formulato l’ipotesi che il corpo umano risponde alle leggi della teoria ondulatoria quantistica. Ciò ci permetterebbe di comprendere il legame ancora inesplorato tra la biochimica e la biofisica del corpo umano.

Ma Fraser fa qualcosa in più. Ipotizza che il campo elettromagnetico umano sia composto da meridiani.  E che la salute dipenda dal libero fluire delle informazioni attraverso questi canali.

Informational medicine brochure


larissa brizhik hado shiatsu hadoshiatsu
Larissa Brizhik durante la premazione con il Premio Prigogine

LARISSA BRIZHIK Ha studiato fisica all’Università di Stato di Kiev (Ucraina), completando il suo PhD al Bogolyubov Institute, dove oggi lavora e ricopre il ruolo di Ricercatore. Larissa ha pubblicato un importante numero di articoli sui principali giornali scientifici e ha partecipato a numerose conferenze in tutto il mondo. Nel 2011 ha ricevuto il premio Prigogine  (Prigogine Gold Metal) prestigioso riconoscimento assegnato ogni anno ad uno studioso che si è distinto per i risultati della ricerca scientifica nell’ambito delle scienze evolutive.

Per maggiori informazioni o per iscrizioni, compilare il form di seguito:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio