Rassegna Stampa

image_pdfimage_print

Patrizia Stefanini è una delle pietre miliari dello shiatsu in Italia e a livello internazionale. Laureata cum laude in Fisica all’Università degli Studi di Pavia nel 1982, frequenta successivamente la specializzazione in Fisica Sanitaria all’Università di Milano, in quanto interessata alle applicazioni mediche della Fisica. La Stefanini nel 1983 incontra lo shiatsu che l’avvicinerà a diversi grandi insegnanti, tra cui Wataru Ohashi e Pauline Sasaki dopo, maestri che hanno contribuito alla diffusione di quest’arte giapponese in Occidente. Oggi è direttrice didattica dell’Istituto Europeo di Shiatsu per le sedi di Milano, Firenze e Bologna, scuola che si conferma agorà di scienziati e…

continua la lettura

Annunziato Gentiluomo

Artinmovimento


Cosa accade se lo shiatsu incontra le moderne teorie di fisica quantistica? Si ottiene l’hadoshiatsu: una disciplina giovanissima, nata appena da qualche anno. Come lo shiatsu lavora sui meridiani della medicina tradizionale cinese, ma in modo più delicato. Niente digitopressioni decise ma un tocco gentile, espanso: il palmo della mano dell’operatore esercita una pressione minima, che «sussurra», frutto del rapporto empatico che si crea tra chi fa e chi riceve il trattamento..

Continua la lettura

Maccotta Federica

Corriere Della Sera

Translate »